Chiara Iannì
Scuola "Bellani", ma perché? Alla scoperta di Angelo Bellani


Tutti sanno che la nostra scuola si chiama Bellani, ma qual è il motivo per cui ha questo nome? Angelo Bellani è stato un fisico nato a Monza nel 1776 in una famiglia di ricchi commercianti e morto a Milano nel 1852, noto per le sue scoperte in campo metereologico e aerometrico; tra le sue invenzioni più importati ci fu il lucimetro, uno
strumento utile a misurare l'intensità dei raggi del sole usato in campo meteorologico; perfezionò anche il termotrografo, che permetteva di “registrare” la temperatura in modo da poterla controllare in un momento diverso da quello in cui era stata rilevata. Scrisse anche celebri libri come “Opuscoli Matematici e Fisici di Diversi Autori” e “Del Terremoto,del Cholera e dell'Aria Cattiva”.

Oltre ad essere stato un grande fisico Angelo Bellani fu anche un parroco molto attivo, presbitero presso il Duomo di Monza: a lui si deve la fondazione della “Angelo Bellani onlus”, associazione che dà ospitalità agli anziani non autosufficienti.Non stiamo quindi parlando solo di un fisico di grande importanza, ma anche di un uomo dal cuore nobile¸quindi il diritto di dare il nome alla nostra scuola se l'è meritato tutto… e noi siamo onorati di frequentare una scuola che porta il suo nome!