Riccardo De Socio, Samuele Napoli, Klaidi Musko
Alla scoperta del Fanzine


Abbiamo intervistato gli alunni di 3C che ci hanno spiegato come funziona un “Fanzine”. Quest’anno la prof. Zimbaldi ha proposto ai ragazzi la realizzazione di questo particolare giornalino che ha delle caratteristiche uniche:

1)E’ un giornale che si occupa di un argomento specifico.

2)E’ tascabile ed è costituito da poche pagine.

3)Il nostro fanzine è costituito da scioglilingua.

4)Puoi farlo come vuoi: lo puoi anche bruciacchiare oppure farlo “a pop-up”.

5)E’ personalizzabile e lo si può realizzare in poco tempo.

6)Il difficile è stato farlo la prima volta perché era complicato trovare le idee giuste.

7)Nell’antichità, i fanzine venivano usati per trasmettere informazioni segrete durante la guerra.

8)Costruire fanzine è un lavoro piacevole.

Ai ragazzi di terza è piaciuto molto lavorare alla realizzazione di questi particolari giornalini, perché permettono di dar sfogo alla fantasia. Anche l'uscita in biblioteca, nella quale è stato possibile ammirare tanti fanzine, è stata un'esperienza entusiasmante!