Simone Raimondo
Un resoconto delle Olimpiadi invernali appena concluse


Quest’inverno a Pyeonchang (in Corea del sud) si sono tenute le Olimpiadi invernali. Io le ho seguite con attenzione e voglio dirvi la mia... Tanti gli atleti fenomenali in gara; l’Italia mi ha molto deluso, ha vinto solo 10 medaglie (3 ori, 2 argenti e 5 bronzi) che se vengono confrontate con le 39 medaglie della Norvegia (14 ori, 14 argenti e 11 bronzi) sono pochissime. Per fortuna Sofia Goggia ha tenuto alto l'onore della squadra azzurra, vincendo l'oro nella "discesa libera".

Queste olimpiadi sono state particolari dal punto di vista climatico perché c’era una temperatura di 20 gradi sotto zero e gli atleti dovevano mettere i cerotti alle guance per evitare un’ustione da freddo. La cosa più bella e particolare è stata la riunione di Corea del nord e Corea del sud, due nazioni che da anni sono sull'orlo della guerra, sotto la stessa bandiera: questo dimostra che lo sport non è “semplicemente sport”, ma qualcosa di molto più importante!