Sara Ercolino, Marco Colzani, Cristiano Mastrangelo
La Bellani ricorda i partigiani morti per la libertà


Il 19 marzo vengono commemorati i partigiani di Monza caduti per liberare l’Italia dal Nazifascismo; gli eroi della Resistenza furono fucilati dai nazifascisti per rappresaglia. I partigiani ricordati sono stati, tra gli altri: Luigi Dell’ Orto, Giuseppe Malfasi, Angelo Inzoli, Gianfredo Vignati e Pietro Colombo.


Nell’Auditorium della scuola i ragazzi della Bellani hanno potuto ascoltare le testimonianze dei rappresentanti dell’Anpi, l’Associazione Nazionale Partigiani.



In questa commemorazione ha suonato anche l’orchestra delle classi seconde, diretta dalla professoressa Cristina Sforza.

Dopo i brani suonati dall’orchestra sono state lette delle biografie scritte che raccontano le ultime ore di vita dei partigiani.

In seguito sono state lette delle lettere dei partigiani rivolte alla famiglia

Un membro dell’associazione ANPI , la figlia di un partigiano, ha letto delle testimonianze di un sacerdote che ha assistito i partigiani fino alla fucilazione.

Dopo ci siamo recati in corteo fino in via Pellico, luogo di morte dei partigiani dove si è cantato l'inno della resistenza “BELLA CIAO”.